Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com

Listeria e Salmonella in prodotti a base di carne suina per gli USA. Nuove disposizioni.

Risultati immagini per suinoListeria monocytogenes e Salmonella spp. nei prodotti a base di carne suina destinati all’export negli USA - criteri e modalità di gestione dell’autocontrollo aziendale e modalità di verifica dell’Autorità Competente

Il Ministero della Salute ha diffuso nuove disposizioni sull'autocontrollo e la verifica ufficiale riguardanti L. monocytogenes e Salmonella spp. nei prodotti a base di carne suina destinati agli USA.
La nota ministeriale è stata emanata dalla Direzione Generale della sicurezza alimentare per assicurare l’equivalenza nei controlli tra sistema USA e sistema Italia nel settore della produzione di prodotti a base di carne, ai fini dell’export di questi prodotti verso il mercato USA. Vi sono descritte le attività degli stabilimenti autorizzati all’export di prodotti a base di carne negli USA volte a sostituire precedenti disposizioni (nota DGISAN 44986 del 3 dicembre 2014). Le novità sono in vigore dall'emanazione della nota stessa.

Spiega il Direttore Generale Giusepper Ruocco che la revisione "si è resa necessaria per chiarire taluni aspetti legati alla gestione delle non conformità evidenziate sia in autocontrollo che in controllo ufficiali per campionamenti per la ricerca di Listeria monocytogenes e Listeria spp". In particolare, il Ministero porta l’attenzione del personale addetto ai controlli ufficiali e degli OSA sui alcuni argomenti quali le azioni  conseguenti a positività su NFCS; il follow up - attività da mettere in atto in seguito di una positività in autocontrollo; il programma intensificato di campionamento in seguito di positività al follow up in autocontrollo o in seguito a positività in controllo ufficiale;le azioni successive alla comunicazione di positività per Listeria o Salmonella in autocontrollo e il prelievo di campioni e test di laboratorio;
Il documento è corredato da schemi riepilogativi delle azioni conseguenti a positività per Listeria.

I Servizi Veterinari Regionali sono incaricati di informare le Asl e gli stabilimenti del territorio delle sopravvenute modifiche.

Scarica il pdf della nota ministeriale.